Comunicato Yare 2014

Comunicato Yare 2014

YARE 2014: dal 3 al 7 febbraio torna l’appuntamento più innovativo in Italia del settore superyacht

 

La Toscana ospita (a Viareggio e a Marina di Carrara) la rassegna dedicata al mondo del refit e dell’aftersales con un’intensa settimana di lavori per un business non convenzionale.

 

YARE, la più innovativa manifestazione in Italia dedicata al mondo del refit e dell’aftersales del settore super e megayacht, torna a Viareggio e a Marina di Carrara dal 3 al 7 febbraio 2014. Insieme a pochi altri eventi al mondo, YARE vanta una ricca e variegata offerta di proposte per gli addetti ai lavori concentrate in un’intensa settimana di lavori; molte le occasioni per costruire la propria mappa delle opportunità che potranno favorire un business un-usual. A partire dalla esclusiva caratteristica di YARE: quella di facilitare e rendere produttivo l’incontro informale, il contatto e il networking tra aziende di prodotti e servizi e gli utenti finali che appartengono all’area tecnica e decisionale del refitting come i comandanti di grandi unità, i broker, le società di gestione dei grandi yacht, i surveyor, i tecnici dei registri internazionali, i rappresentanti degli armatori: un pubblico altamente qualificato e professionale, con elevata capacità di decisione e di acquisto. YARE, insomma, si pone come unico evento internazionale che diventa punto di incontro tra coloro che producono e usano gli yacht da diporto.

 

Nata nel 2011, come momento promozionale del lavoro e delle potenzialità dell’immensa filiera che caratterizza l’area vasta toscana (da Carrara a Livorno con il polo di riferimento di Viareggio), YARE – in questa quarta edizione  – mira ad offrire ad imprese ed operatori del settore, un’edizione snella e vivace per diversificarsi e distinguersi rispetto ai competitor. Una formula già sperimentata lo scorso anno che ha incontrato  il favore delle imprese, degli addetti del settore della nautica da diporto e dei comandanti, sia per quanto riguarda aspetti legati alla durata e all’organizzazione della manifestazione, sia un termini di budget andando incontro alle esigenze degli espositori  ed offrendo loro la possibilità di partecipare ad un evento internazionale con moduli personalizzabili. YARE è organizzato e promosso da PENTA, Polo per l’eccellenza nautica toscana rivolto all’innovazione e alle tecnologie del mare e da NAVIGO, centro servizi per l’innovazione e lo sviluppo della nautica toscana.

Attraverso diversi momenti di approfondimento e di confronto, YARE offre inoltre agli operatori la possibilità di un focus di aggiornamento sui principali temi legati a questo fondamentale comparto attraverso forum, incontri e alla quinta edizione dell’Italian Superyacht Forum, consueto evento abbinato alla rassegna organizzato dal gruppo editoriale inglese The Superyachtgroup che presenta il quadro di andamento del comparto industriale del settore in Italia e all’estero e i cambiamenti che andranno a influenzare la nautica da diporto nel nostro paese nel prossimo futuro. Forum che vede la partecipazione dei più qualificati esperti provenienti da tutto il mondo. Torna anche il SUPERYACHT CAPTAINS’ FORUM, un nuovo format di convegno sperimentato dalla scorsa edizione che avrà come protagonisti i comandanti di grandi unità a confronto con le imprese in tavoli divisi per argomento per focus specifici su argomenti utili a chi fornisce beni e servizi e a chi ne deve usufruire.

 

Grazie alla collaborazione con Carrarafiere, YARE offrirà alle imprese anche la possibilità di aggiungere al programma di incontri e B2C un proprio spazio espositivo nell’area riservata al Seatec, Salone internazionale delle tecnologie, della subfornitura e del design per imbarcazioni e navi da diporto,  di Marina di Carrara.

 

Questo il programma degli eventi in dettaglio:

 

SUPERYACHT CAPTAINS’ FORUM

Dalla scorsa edizione, è stato sviluppato un nuovo format di convegno molto più interessante ed “interattivo”. Si tratta infatti della formazione di “tavoli” di discussione a partecipazione limitata (10 persone max) su argomenti specifici che vedranno protagonisti i Comandanti a confronto con gruppi di imprese unite in aree di riferimento: nuove costruzioni e refit, servizi legali e tasse, portualità e servizi a terra, verniciatura, interni e allestimenti, impianti elettrici e illuminazione, software di navigazione e sicurezza, broker, consorzi e associazioni. Gli argomenti più utili per arrivare a conclusioni concrete nell’interesse di coloro che forniscono beni e servizi e chi ne deve fruire al meglio. Ogni Comandante avrà così la possibilità di ruotare su tavoli differenti avere una percezione globale, ma anche approfondita dei temi trattati ed instaurare relazioni strette e proficue con i rappresentanti dell’industria specializzata.

 

ITALIAN SUPERYACHT FORUM

E’ l’appuntamento annuale dell’Italian Superyacht Forum. Giunto alla sua quinta edizione e organizzato dal gruppo editoriale inglese The SuperYacht Group, pone la sua attenzione sugli aspetti salienti e pertinenti che hanno influenzato e continueranno ad influenzare la crescita e la stabilità della industria dei superyacht in Italia. Panels misti aperti a tutti gli operatori, che includeranno i principali attori del settore, parteciperanno nel corso di questa edizione a intensi dibattiti, discussioni e avranno occasione di scambiare esperienze e contatti direttamente. Al forum saranno presentate le prospettive del comparto industriale del settore e i cambiamenti che andranno a influenzare la nautica da diporto in Italia e nel resto del mondo nel prossimo  futuro.

 

EXHIBITING AT SEATEC

Anche nel 2014, prosegue l’attività di collaborazione e di sinergia con Carrarafiere che consente alla imprese partecipanti di mantenere gli elementi vincenti degli aspetti legati al

B2B dando anche la possibilità di avere maggiori spazi espositivi in aree “riservate” e dedicate mantenendo sufficiente autonomia di immagine per il brand. YARE, infatti, avrà un proprio padiglione dedicato al refitting a Marina di Carrara, in concomitanza con la dodicesima edizione del Seatec, Salone internazionale delle tecnologie, della subfornitura e del design per imbarcazioni e navi da diporto. Per le aziende saranno a disposizione pacchetti e formule commerciali che consentono anche di partecipare agli eventi di business innovativo e ai B2C con i comandanti.

 

B2C – MEET THE CAPTAIN

Un modo assolutamente informale, veloce ed efficace per poter incontrare i comandanti internazionali che saranno presenti all’evento.  Un’opportunità anche per quelle aziende che non hanno sede in Toscana. Ogni mattina le imprese presenti potranno brevemente presentarsi e prendere i primi contatti con la selezionata lista di invitati qualificati.  Il seguito di tali contatti sarà poi sviluppato da ogni singola azienda nelle modalità e tempi a loro più consoni.

 

TOURS

La soluzione ottimale per dare ai comandanti la percezione vera dell’eccellenza del distretto. La migliore opportunità per far visitare le proprie aziende attraverso visite guidate di piccoli gruppi e con incontri diretti, pianificati su appuntamento. La delegazione  di comandanti invitati avrà la lista delle aziende aderenti e potrà così scegliere quali di queste visitare in particolare o a quali tour di gruppo partecipare. Uno strumento efficace che fornirà un quadro completo dell’eccellenza del distretto toscano.

 

SOCIAL

Sono previste anche occasioni conviviali e brillanti in luoghi affascinanti, dove si  incoraggeranno gli incontri B2C più attraverso un contatto informale (in stile anglosassone) che non la rigidità della formula gala dinner.

 

YARE è organizzata e promossa da NAVIGO e da PENTA grazie al supporto decisivo del Comitato promotore composto da Comune di Viareggio, Regione Toscana, Toscana promozione, Provincia di Lucca, Camera di Commercio di Lucca, Lucca Promos,  Assindustria Lucca, CNA e Confartigianato.

 

Viareggio, 7.10.2014

 

Ufficio stampa

Roberto Franzoni + 39 348 5405758

Barbara Pieroni + 39 380 3461136

pressyare@navigotoscana.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn